ERBE E FIORI DEL TERRITORIO LUCANO: un mondo da scoprire

Libro fotografico con copertina rigida, foto ad alta definizione e ad intera pagina con brevi note descrittive delle erbe e dei fiori trattati. Elegante nella presenza e molto utile nel riconoscimenti della flora del territorio lucano

45.00

COD: 9788894618044 Categoria:

Dettagli

Dimensioni 28 × 2.1 × 24 cm
Pages

288 Pagine

Cover Design

Potenza Caterina Maria

Publisher

Edizioni Hermaion

Language

Italiano

ISBN

9788894618044

Released

Giugno 2021

Conosci l'autore

Maria Caterina Potenza

Maria Caterina Potenza

Insegnante in pensione, è membro del comitato scientifico dell’Associazione Mitologica G. Bresadola di Potenza e responsabile della sezione Erbe e Fiori dello stesso sodalizio. Da sempre impegnata nello studio di funghi ed erbe, è autrice di un volume illustrato di ricette dedicate ai funghi della Basilicata. Negli ultimi tempi si è dedicata esclusivamente alle erbe e ai fiori selvatici. Ha realizzato manifestazioni a sfondo ecologico come “Naturalmente lucano” organizzata più volte dal Dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata e ultimamente su iniziativa della Pro Loco di Ruoti e della Pro Loco di Trivigno

Il territorio della Basilicata rappresenta uno dei più importanti ed articolati gioielli naturalistici della nostra penisola con livelli di biodiversità e contesti agro-silvo-culturali più che interessanti. Qui, molto spesso lontano dall’inquinamento atmosferico, degli scarichi industriali, ma anche dalle frenesie e dalle false illusioni della grande città, ritroviamo la natura che vive i suoi meravigliosi momenti di grazia, di ispirata magia e di inverosimili amori.

In queste straordinarie contrade, in questi spazi immensi e generosi, in questi ambienti intatti e segreti si può ancora assistere ad una stretta relazione, ad un’antica alleanza tra uomo e natura, risalenti fino all’origine della specie, in cui si riesce ancora non solo a rivivere il tradizionale ed intimo rapporto tra uomo e natura, ma anche e soprattutto ad esplorare le fonti culturali del nostro essere.

La persistenza di immense e secolari estensioni boschive, la grande diversificazione delle componenti loro-faunistiche, i sorprendenti aspetti ambientali, la particolare conformazione orografica, l’esposizione climatologica e pluviometrica fanno del territorio lucano un lembo ancora tutto da scoprire e da valorizzare.